Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Documenti per lo studio delle collezioni dei duchi di Savoia e della Grande Galleria

Documents for the study of the collections of the dukes of Savoy and of the Grande Galleria

Tipologia
Progetti locali
Ente finanziatore
UniTo
Settore ERC
SH5_11 - Cultural heritage, cultural memory
Periodo
01/07/2019 - 31/12/2020
Prof.ssa Franca Varallo
Maurizio Vivarelli

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

Il progetto è finalizzato alla pubblicazione di risorse documentarie e di contributi critici connessi alla storia delle collezioni dei duchi di Savoia, ed in particolare alla esperienza del Theatrum omnium disciplinarum, promosso da Emanuele Filiberto, e della Grande Galleria, fortemente voluta da Carlo Emanuele I ed inaugurata nel 1608.

Tra le fonti principali sono da ricordare l'inventario realizzato tra marzo ed aprile del 1659 dal protomedico di corte Giulio Torrini, che dà conto della distribuzione dei libri nelle guardarobbe e nella scancie; molto importante è anche l'inventario curato, tra 1709 e 1713, da Filiberto Maria Machet. Questi documenti, insieme ad altre risorse utili per la studio della biblioteca di corte, sono disponibili sul sito web dell'Archivio di Stato di Torino, nella sezione Documenti per lo studio della biblioteca di corte, http://archiviodistatotorino.beniculturali.it/larchivio/la-biblioteca-asto/la-biblioteca-antica/.

Questa prospettiva di ricerca è stata elaborata in La Grande Galleria. Spazio del sapere e rappresentazione del mondo nell'età di Carlo Emanuele I di Savoia, a cura di Franca Varallo e Maurizio Vivarelli, Roma, Carocci, 2019.

Risultati e pubblicazioni

  • Franca Varallo, Il luogo del sapere: la Grande Galleria di Carlo Emanuele I, in Le meraviglie del mondo: le collezioni di Carlo Emanuele I di Savoia, a cura di A. M. Bava, E. Pagella […], Genova, Sagep, 2016, p. 117-127;
  • Franca Varallo, Dal Theatro alla Grande Galleria: la biblioteca ducale tra Cinque e Seicento, in Il teatro di tutte le scienze e le arti: raccogliere libri per coltivare idee in una capitale di età moderna: Torino 1559-1861, Torino, Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte, Consiglio regionale del Piemonte, Centro studi piemontesi, 2011, p. 25-34;
  • Maurizio Vivarelli, Le scancie di Machiavelli: tracce e contesti bibliografici nelle collezioni dei duchi di Savoia, in Piero Innocenti – Marielisa Rossi, Bibliografia delle edizioni di Niccolò Machiavelli: 1506-1914, Vol. 2. 1605-1700: Istorico, comico, tragico, Manziana, Vecchiarelli, 2016, p. 143-180;
  • Erika Guadagnin, La Philosophia Moralis nelle collezioni dei duchi di Savoia: un modello di analisi bibliografica. Contiene l’edizione delle 342 unità bibliografiche descritte nella sezione Philosophia Moralis, collocata all’interno della quarta guardarobba della Grande Galleria;
  • Sara Perotti, La Philosophia Rationalis nelle collezioni dei duchi di Savoia: un modello di analisi bibliografica. Contiene l’edizione delle 125 unità bibliografiche descritte nella sezione Philosophia Rationalis, collocata all’interno della quarta armadiatura verso Ponente della Grande Galleria;
  • Inventario della biblioteca di De Rochefort: Basilius Amerbach, Katalog der Bibliothek von Ludovic Demoulin De Rochefort, in Universitätsbibliothek Basel, Nachlass Familie Amerbach, Abteilung C Via, 89 (Bücherkataloge und sonstige Dokumente), 11. https://www.e-manuscripta.ch/bau/texte/content/titleinfo/1041246.
  • La Grande Galleria. Spazio del sapere e rappresentazione del mondo nell’età di Carlo Emanuele I di Savoia, a cura di Franca Varallo e Maurizio Vivarelli, Roma, Carocci, 2019.

Il 1, 2 e 9 dicembre 2020 si è svolto, in videoconferenza Webex, il convegno internazionale Reimmaginare la Grande Galleria. Forme del sapere tra età moderna e culture digitali.

Ultimo aggiornamento: 09/01/2021 16:41
Non cliccare qui!